Autorizzazione all’uso dei cookie

Tu sei qui

Indicazioni

INDICAZIONI RELATIVE ALLA SCUOLA DELL'INFANZIA ARCOBALENO

La scuola dell'Infanzia Arcobaleno accoglie due sezioni eterogenee (A e B) caratterizzate da i colori ROSSO e GIALLO di cui si colorano, all'inizio dell'anno scolastico, i personaggi che andranno a supportare e motivare tutte le attività relative all'accoglienza e all'inserimento. Abbiamo avuto palloncini, pesciolini, tulipani, lumache, ecc... 

Nelle sezioni i bambini vengono accolti al loro arrivo e possono dedicarsi alle attività che preferiscono negli angoli appositamente approntati (angolo delle costruzioni; angolo della casetta; angolo puzzles, disegno, giochi da tavolino, lettura;...).

Nelle sezioni si svolgerà L'APPELLO DIVERTENTE dopo i momenti  della merenda mattutina e musicale che coinvolge tutti i bambini insieme nella sala più grande.

Dalle 10.30 alle 12, i bambini lavorano in gruppi omogenei, allo scopo di vivere esperienze educative adeguate  all'età. La creazione dei gruppi avviene sempre tramite un grande gioco di plesso che si ispira  alla storia sfondo integratore dell'anno, attraverso il quale i bambini vengono "trasformati"  in alcuni dei protagonisti della storia.

 

  GRUPPI IN INTERSEZIONE:  
BAGHEERA  5 anni ins. Monica Guarnieri
BALOO   4 anni  ins. Maria Rosaria Fonso
MOWGLI 3  anni ins. Simonetta Crocco

 

Il laboratorio logico-matematico, denominato  "COLONNELLO HATHI", trasversale alla programmazione, verrà attuato dall’ins. Annalisa Cavazzini (insegnante Jolly) in ciascun gruppo di lavoro per una settimana ogni mese. Promuovere la convivenza civile per favorire lo sviluppo di un cittadino libero e attivo nella "casa comune", il nostro mondo.

 

Scuola dell’Infanzia  ARCOBALENO

IL LIBRO DELLA GIUNGLA

Anno Scolastico 2017/2018

 

Libro della giungla

 

 

 

Per raggiungere questo obiettivo abbiamo scelto come sfondo integratore della programmazione annuale "Il Libro della giungla", il film d'animazione del 1967 diretto da Wolfgang Reitherman e prodotto dalla Walt Disney Productions e uscito negli Stati Uniti il 18 ottobre  1967, ispirato alle storie del bambino selvatico Mowgli dell'omonimo libro di Rudyard Kipling.
La storia, che doterà di senso e fungerà da filo conduttore per tutte le attività educativo-didattiche, tratta temi importanti quali l'accettazione, l'appartenenza a un gruppo, l'acquisizione di regole di vita comunitaria. Dal film emerge che gli esseri umani sono una specie tra le tante che occupa il pianeta Terra e come tale devono rispettare l'ambiente e il resto della specie con cui lo condividono.
Ogni specie compie la sua funzione nella vita, ogni specie è abile in qualcosa ed è inabile in qualcos'altro. Gli umani però possono trarre vantaggi dalla loro razionalità, una differenza chiave rispetto alle altre specie.
E' per questo che forse dimentichiamo di non essere i padroni della natura che ci circonda, dimentichiamo di essere solo degli ospiti. Il piccolo Mowgli viene trovato nella giungla, protetto dalla pantera Bagheera e viene adottato dalla lupa Raska come un membro del branco. Gli animali della giungla sanno che è umano e che in teoria quello è luogo che non gli appartiene.
Eppure lo hanno accudito, con amore, affetto ed educazione. Non c'è niente nella vita come avere degli amici; Mowgli incontrerà diverse specie di animali nella storia, ma i suoi amici più fedeli sono l'orso Baloo e la pantera Bagheera. vegliano l'un l'altro sulla propria sicurezza e sono uniti per evitare che Shere Khan ponga fine alla vita di Mowgli.
Tutti sfideranno le proprie capacità, metteranno la propria vita in pericolo più volte e non si tradiranno mai.
Il messaggio del film riguardo la natura, è lo stesso che riceviamo di continuo da essa: "Bisogna cercarla, bisogna seguirla e mettere da parte i problemi".
Godere della sua luce e della sua calma, perché se si vive circondati dalla natura, la vita sarà più piena e felice. Mowgli sa che le sue conoscenze umane possono essere usate sia per migliorare sia per distruggere l'intero ecosistema e non è disposto a distruggere l'ambiente dove vivono lui e tutti i suoi amici.

 

Unità di apprendimento e scansione periodica

BENVENUTI A
SCUOLA CON
FARFALLINE
GIALLE E ROSSE
 
l’ accoglienza
 SETTEMBRE
OTTOBRE
 
Giochi e attività per l’INSERIMENTO
L'appartenenza alla sezione, il contrassegno, le regole, le routines ...
L'Autunno
 
Ambiti di esperienza prevalenti:
Il sé e l’altro
                                                   La conoscenza del mondo.
                                                     Il corpo e il movimento
IL LIBRO DELLA GIUNGLA
 
la storia
NOVEMBRE
 
Ascolto, racconto e visione di parti del film “ Il libro della giungla”;
interiorizzazione dell’ambientazione, conoscenza dei personaggi, concatenazione degli eventi e filo narrativo della storia;
gioco collettivo per la suddivisione e la caratterizzazione dei gruppi e degli spazi scolastici.
 
Ambiti di esperienza prevalenti:
I discorsi e le parole;
                                                    Il sé e l’altro.

MOWGLI TROVA CHI GLI VUOLE BENE

 Io e le persone che mi vogliono bene

DICEMBRE
 
Attività ed esperienze finalizzate:
alla scoperta della famiglia e delle persone che si prendono cura di me
Natale e un dono per chi mi vuole bene

 Ambiti di esperienza prevalenti:

Il sé e l’altro;
                                                     Immagini, suoni e colori.

 NEL REGNO DELLE SCIMMIE

Una festa movimentata

GENNAIO
FEBBRAIO
 
- Esperienze riferite a padroneggiare  schemi motori  statici e dinamici di base: camminare, saltellare, correre, rotolare, strisciare, arrampicare, stare in equilibrio
- Partecipa alle attività di gioco e di psicomotricità, rispettandone le regole
- seguire semplici ritmi attraverso il movimento
- vivere il gusto del travestimento

 CARNEVALE

 Ambiti di esperienza prevalenti:

 Il corpo e il  movimento;
                                                      Immagini, suoni, colori

 

RASKA

 Le diversità e l'accoglienza

 

 

 MARZO

 

 -Consolidare il concetto di amicizia e di solidarietà
 -avvalorare la cooperazione nelle attività quotidiane   promuovere comportamenti di rispetto dell’altro
-educare alla diversità come ricchezza
- educare alla pace

 LA PASQUA

LA FESTA DEL PAPA'
 
Ambiti di esperienza prevalenti:
                                                    Il sè e l'altro
                                                La conoscenza del  mondo

 LO STRETTO INDISPENSABILE

 Educazione alla sostenibilità

APRILE
META'
MAGGIO

 

Avvio a comportamenti di rispetto della natura, ecologici e di consumo sostenibile di beni quali l'acqua, la terra ...  (non- spreco)
Raccolta differenziata e riciclaggio
 
LA FESTA DELLA MAMMA
 
Ambiti di esperienza prevalenti:

                                                      Il sè e l'altro

                                                 La conoscenza del mondo.

                                                                                                       

 

 IN FESTA CON MOWGLI
Festa di fine anno
 
BAGHEERA
Educazione stradale
 META'
MAGGIO
 GIUGNO

 

Comunicare, esprimere emozioni, raccontare, utilizzando le varie possibilità che il linguaggio del corpo consente.
Sperimentare  rime, filastrocche, drammatizzazioni;
Collaborare e impegnarsi per la buona riuscita di un progetto comune (festa di fine anno).

Ambito di esperienza  prevalente:  

                                            Immagini, suoni e  colori

 

Sperimentare regole di convivenza per la sicurezza propria e degli altri in relazione alla strada e ai suoi simboli.

Ambiti di esperienza prevalenti:

                                     Il corpo in movimento
                                     La conoscenza del mondo
 
 

 

 

Libro della giungla

 

 

 

 



 

 

 

 

INDICAZIONI RELATIVE ALLA SCUOLA DELL'INFANZIA ARCOBALENO

La scuola dell'Infanzia Arcobaleno accoglie due sezioni eterogenee (A e B) caratterizzate da i colori ROSSO e GIALLO di cui si colorano, all'inizio dell'anno scolastico, i personaggi che andranno a supportare e motivare tutte le attività relative all'accoglienza e all'inserimento. Abbiamo avuto palloncini, pesciolini, tulipani, lumache, ecc... Nel corrente anno scolastico i protagonisti sono I POLIPETTI ROSSI e i POLIPETTI GIALLI.

Nelle sezioni i bambini vengono accolti al loro arrivo e possono dedicarsi alle attività che preferiscono negli angoli appositamente approntati (angolo delle costruzioni; angolo della casetta; angolo puzzles, disegno, giochi da tavolino, lettura;...).

Nelle sezioni si svolgerà L'APPELLO DIVERTENTE dopo i momenti  della merenda mattutina e musicale che coinvolge tutti i bambini insieme nella sala più grande.

Dalle 10.30 alle 12, i bambini lavorano in gruppi omogenei, allo scopo di vivere esperienze educative adeguate  all'età. La creazione dei gruppi avviene sempre tramite un grande gioco di plesso che si ispira  alla storia sfondo integratore dell'anno, attraverso il quale i bambini vengono "trasformati"  in alcuni dei protagonisti della storia.

Nell'anno scolastico 2016-2017 la scelta è caduta su "Il Piccolo Principe" e da qui i nomi dei gruppi:

bambini (gialli e rossi) di anni 3: I PRINCIPINI

bambini (gialli e rossi) di anni 4: LE VOLPI

bambini (gialli e rossi) di anni 5: GLI AVIATORI

 

Scuola dell’Infanzia “ARCOBALENO

IN VIAGGIO CON IL PICCOLO PRINCIPE

Anno Scolastico 2016/2017
Nuclei progettuali e scansione periodica

 

 

GRUPPI  
AVIATORI 5 anni ins. Laura Callegaro, Manuela Crocco
VOLPI  4 anni ins. Monica Guarnieri
 PRINCIPINI e PRINCIPINE 3 anni ins. Maria Rosaria Fonso
 Laboratorio artistico-espressivo “Pronti? Si parte con l’arte” ins. Anna Bego

 

Come di consuetudine, anche in quest’anno scolastico le insegnanti della Scuola dell’infanzia “Arcobaleno” hanno scelto di organizzare la programmazione annuale attorno ad uno sfondo integratore, una storia attinta dalla letteratura per l’infanzia che doterà di senso e fungerà da filo conduttore per tutte le attività educativo-didattiche.

La scelta è caduta quest’anno sulla storia de “Il Piccolo Principe”, film recentemente uscito nelle sale che è l’adattamento cinematografico dell’omonimo celebre romanzo scritto da Antoine Saint-Exupéry ormai più di 70 anni fa.

Il film racconta la storia di una bambina la cui vita, proiettata verso  un futuro di successo, è rigorosamente pianificata dalla madre, secondo un rigidissimo programma di studio.

I suoi ritmi di studio frenetici, vengono però, fortunatamente, rallentati dal rapporto di amicizia con un eccentrico vicino di casa: un anziano ex aviatore che la introdurrà nel mondo affascinante, pieno di fantasia e di creatività da lui scoperto molti anni prima grazie all’incontro con il Piccolo Principe, uno strano bambino proveniente dall’asteroide B612, in viaggio tra i pianeti alla scoperta dell’universo.

In questa storia che ha incantato generazioni di lettori  sono contenuti importanti messaggi educativi; verità tanto semplici quanto profonde e spesso dimenticate come il valore dell’amicizia, la bellezza della natura e del nostro pianeta e la necessità di averne cura, l’importanza di preservare dentro di noi e di coltivare l’immaginazione, la fantasia e la genuinità dei bambini “ tutti i grandi sono stati bambini una volta, ma pochi di loro se lo ricordano…”, e l’ appello a ricercare la vera essenza dell’esistenza nell’autenticità dei legami e dei rapporti umani e non nel denaro, nel successo e nel possesso delle cose perché, come dice il Piccolo Principe “ L’essenziale è invisibile agli occhi…”  

 

La programmazione di plesso viene individuata ed elaborata sulla storia sfondo integratore

 

SCANSIONE TEMPORALE DELLA PROGRAMMAZIONE ANNUALE IN NUCLEI PROGETTUALI E RELATIVI OBIETTIVI E TEMATICHE GENERALI

BENVENUTI A SCUOLA CON POLPO OTTAVIO

l’ accoglienza

SETTEMBRE

OTTOBRE

Giochi e attività per l’INSERIMENTO

Il mondo marino e i suoi abitanti; la natura circostante nella stagione autunnale.

Ambiti di esperienza prevalenti: il sé e l’altro la conoscenza del mondo.     

IN VIAGGIO CON IL PICCOLO PRINCIPE

la storia

NOVEMBRE

Ascolto, racconto e visione di parti del film “ Il piccolo Principe”;

interiorizzazione dell’ambientazione, conoscenza dei personaggi, concatenazione degli eventi e filo narrativo della storia;

gioco collettivo per la suddivisione e la caratterizzazione dei gruppi e degli spazi scolastici.

Ambiti di esperienza prevalenti: i discorsi e le parole; il sé e l’altro.

NUOVI PREZIOSI AMICI

il valore dell’amicizia

DICEMBRE

Attività ed esperienze finalizzate:

  • alla scoperta dell’amicizia
  • alla risoluzione positiva dei conflitti;
  • a decentrare il proprio punto di vista;
  • a riconoscere e a rispettare le idee altrui.

Ambiti di esperienza prevalenti: il sé e l’altro; immagini, suoni e colori.

VIAGGIO NELLO SPAZIO E NEL TEMPO

lo spazio e il tempo intorno a me

GENNAIO

FEBBRAIO

Il sistema solare: terra, pianeti, sole, luna;

cicli temporali: giorno/ notte, settimana, mesi, stagioni;

concetti spaziali e temporali

“come sarò da grande?”;

scoperta della propria storia e della propria crescita

Ambiti di esperienza prevalenti: la conoscenza del mondo;  il corpo e il movimento.

LA ROSA

prendersi cura del pianeta

MARZO

APRILE

Il ciclo vitale: dal seme alla pianta; dall’uovo al pulcino;

educazione al rispetto e alla salvaguardia dell’ ambiente.

Ambiti di esperienza prevalenti: la conoscenza del mondo; i discorsi e le parole.

VOGLIO VOLARE!

ANCHE CON LA FANTASIA

voli di fantasia

MAGGIO

GIUGNO

Mezzi di trasporto reali e inventati; regole e simboli relativi alla sicurezza stradale; attività di rielaborazione e invenzione per stimolare la creatività e la fantasia; sperimentare rime, filastrocche drammatizzazioni; collaborare e impegnarsi per la buona riuscita di un progetto comune (festa di fine anno)

Ambiti di esperienza prevalenti: immagini, suoni e colori; la conoscenza del mondo.

Il laboratorio artistico-espressivo “Pronti? Si parte con l’arte”, trasversale alla programmazione, verrà attuato dall’ins. Anna Bego in ciascun gruppo di lavoro per una settimana ogni mese.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Entrata Aula Polipetti Rossi

 

 

 

 AULA POLIPETTI ROSSI CHE E' ANCHE LO SPAZIO LAVORO DEL GRUPPO BAMBINI ANNI 4  "LE VOLPI"

 

 

 

 

 

 

 

Aula Polipetti Gialli

Entrata Aula Polipetti Gialli

 

AULA POLIPETTI GIALLI CHE E' ANCHE LO SPAZIO LAVORO DEL GRUPPO BAMBINI ANNI 3  "I PRINCIPINI" 

 

 

 

 

 

 

Aula Gli Aviatori

 

 

SPAZIO LAVORO BAMBINI ANNI 5 "GLI AVIATORI"

 

 

 

 

Spazio lavoro bambini anni 5 "Gli Aviatori"

 

 

Spazio lavoro bambini anni 5 "Gli Aviatori" E BIBLIOTECA SCOLASTICA  che funziona durante tutto l'anno scolastico. Ogni lunedì i bambini possono prendere un libro, da leggere a casa; il lunedì successivo lo riportano e ne prendono un altro. La gestione è affidata a turno a un genitore che espone i libri e registra i prestiti

 

 

 

Il Calendario del piccolo Principe

 

LA SETTIMANA DEL PICCOLO PRINCIPE per imparare i giorni della settimana (registrato giornalmente) Elaborato dai bambini di 5 anni

 

L'aereo

 

 

Per il grande gioco i bambini stanno preparando l'aereo che li porterà in viaggio col Piccolo Principe.

 

 

 

 

Il gruppo dei bambini di 5 anni, ha partecipato al Concorso "LA BEFANA VIEN DI NOTTE", https://www.labefanadiadria.it/concorso-per-le-scuole/    dove si chiedeva di ideare una filastrocca trascritta su una sagoma a tema (camino, calza, dolciume, ...). L'elaborato presentato al concorso si è classificato al PRIMO POSTO. Il video inviato riguarda la premiazione (sul podio si vede  l'insegnante CALLEGARO con alcuni bambini del gruppo) e le foto mostrano il manufatto e la filastrocca vincitrice. 

Il caminetto

 

 

IL CAMINETTO presentato al Concorso con sulla cappa la filastrocca trascritta e i bambini del gruppo

 

 

 

La filastrocca

 

 

La filastrocca che si è meritata il primo premio

 

 

 

 

Diploma

 

 

 

Diploma di primo Premio

Sito realizzato e distribuito da Porte Aperte sul Web, Comunità di pratica per l'accessibilità dei siti scolastici, nell'ambito del Progetto "Un CMS per la scuola" - USR Lombardia.
Il modello di sito è rilasciato sotto licenza Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.

CMS Drupal ver.7.59 del 25/04/2018 agg.09/05/2018